di Daniela BONFA’

Al termine di Lazio-Vitesse Luis Alberto ha commentato il match di Europa League ai microfoni di Lazio Style Channel. Ecco le sue parole:




“Questo gol è molto speciale, lo dedico al mio secondo figlio, che sta per arrivare, poiché è stata una marcatura molto bella. Porterò a casa questo pallone grazie a mia figlia che lo ha preso dopo aver scambiato dei passaggi con me. È molto bello lavorare con dei giovani e con un grande mister. Sono molto contento per l’esordio di Alessio Miceli: lavora tanto, è giovane e sono altrettanto felice per Murgia che è un ragazzo che aspetta sempre il suo momento lavorando sodo sul campo.




Speriamo che Nani stia bene, si è fermato nel secondo tempo, speriamo non sia nulla: lo aspettiamo presto con noi perché è un calciatore molto importante per il gruppo. Posso esser impiegato in qualsiasi posizione. Oggi ho iniziato il match come mediano, poi sono passato come mezz’ala ed ho gestito più a lungo la palla. Nelle ultime partite non ho dato il meglio e, a tal proposito, sarà molto importante vincere contro al Fiorentina per restare in alto in classifica; mi auguro di offrire una buona prestazione per aiutare la squadra.




Lo scorso anno non stavo lavorando bene, ma dopo gennaio ho iniziato a lavorare sempre di più. Ad inizio anno il tecnico mi ha garantito la sua fiducia e mi ha detto che avrei giocato più spesso nel corso della nuova stagione, ora infatti sto disputando tante partite”.



LASCIA UN COMMENTO