Al termine della gara, il tecnico biancazzurro è intervenuto in conferenza dalla Sala Stampa dello Stadio Luigi Ferraris di Genova. Ecco le parole di Simone Inzaghi:




“Di questa serata mi piace tutto. Con la Fiorentina avevamo concesso due tiri da fuori area; avremmo vinto anche domenica scorsa senza l’episodio finale. Questa sera abbiamo fatto bene, la Sampdoria è riuscita a fermarci con un salvataggio sulla linea ed abbiamo preso il palo con Parolo. Capita di andare sotto se non concretizzi. Subito il gol, siamo stato bravi a stare compatti, restare in partita ed andare a rimontare.




Abbiamo fatto tante partite belle: con la Juventus, lo scorso anno contro la Sampdoria e sempre a Marassi in questa stagione contro il Genoa. Venivamo da due settimane in cui probabilmente eravamo stati danneggiati, con la Fiorentina abbiamo pareggiato una partita che era già nostra.

Questa sera giocavamo su un campo ostico, che era inviolato e non abbiamo concesso nulla se non un destro in area di Zapata, sul quale Strakosha si è opposto con il piede.

Abbiamo dimostrato maturità, potevamo ribaltare la gara e così è stato.




Questa sera Milinkovic è stato bravo. Leiva stava facendo la sua gara, ma era anche diffidato. Ho deciso di far scivolare il serbo nei due mediani. Sono tutti bravissimi. I tre che sono entrati ci hanno dato una grossa mano.

Caicedo, se non avesse segnato, qualcuno avrebbe chiesto perché era entrato. È un ragazzo che lavora sempre, senza Immobile avrebbe giocato di più. È un professionista serio, continuando così potrà togliersi grandi soddisfazioni”. 






LASCIA UN COMMENTO