E’ iniziato il campionato nazionale Under 17 riservato alle squadre di serie A e B, la Lazio di Fabrizio Fratini ha ospitato tra le mura amiche del ‘Melli‘ il Cittadella. Il tecnico biancoceleste ha subito dovuto sopperire all’assenza di molteplici ragazzi della rosa ed ha chiamato in aiuto alcune giovani aquile dell’under 16 (per loro il campionato inizia la prossima settimana insieme all’under15). Un gruppo nuovo, ma determinato a portare in alto i colori bianco e celeste.
Parte subito bene la Lazio, nei primi minuti di gioco pressa il Cittadella e al 7′ i biancocelesti passano in vantaggio  con Portanova che di testa spedisce la palla in rete per l’1-0. Le giovani aquile continuano a rendersi pericolose prima con Fidanza poi con Frattesi ma il risultato rimane bloccato fino al 38′. Il Cittadella si procura un calcio di rigore, sul dischetto Bosco non sbaglia, Cirillo viene spiazzato e non intercetta il tiro, si va negli spogliatoi sull’1-1.
Nella ripresa parte bene il Cittadella, dopo pochi minuti la Lazio prende in mano le redini del gioco ed al 12′ trova il vantaggio, Butò sigla la rete del 2-1, primo gol in biancoceleste per il giocatore ex Urbetevere. La squadra capitolina continua a rendersi pericolosa, Portanova colpisce il palo e pochi minuti più tardi, lo stesso numero sei biancoceleste, uno dei migliori in campo della Lazio, viene atterrato in area e si procura un calcio di rigore. Sul dischetto va capitan Paglia, il portiere intercetta il tiro, ma sulla respinta è sempre lui a buttarla dentro per il 3-1. Mister Fratini inizia la girandola delle sostituzioni regalando l’esordio nella categoria Under17 ai ragazzi classe 2001 Siclari e Cerbara, mentre il portiere Cirillo è partito titolare così come Armini, quest’ultimo aggregato in pianta stabile in Under 17 insieme ad Adusa.
Nell’ultimo scorcio della partita la Lazio sfiora il poker con Pelliccioni, ma il portiere nega la gioia del gol all’attaccante e l’arbitro fischia la fine. Lazio batte Cittadella 3-1 e si aggiudica così la prima vittoria della stagione.

Mister Fratini al termine della gara, al portale sslazio.it si dichiara soddisfatto: ‘Avevamo preparato la partita in un certo modo, all’ultimo abbiamo avuto delle defezioni e son stato costretto a convocare i ragazzi dell’under16. Non era una partita semplice, abbiamo giocato bene, anche se per alcuni tratti abbiamo abbassato la concentrazione però era importante vincere, la vittoria da sempre morale. E’ un buon gruppo, dove può arrivare ve lo dirò strada facendo, intanto dobbiamo pensare a lavorare e migliorarci sempre di più. Per oggi ci prendiamo i tre punti e pensiamo subito a preparare la trasferta sul campo della Spal.’

LA FORMAZIONE DELLA LAZIO

LAZIO: Cirillo; Piscitelli (30’st Siclari), Armini, Zitelli, Pellacani (37’st Abate); Portanova, Paglia, Frattesi (7’st Guadagno); Fidanza (7’st Alessandroni), Fontana (37’st Pelliccioni), Butò (30’st Cerbara). A disp.: Noto, Petricca, De Angelis. All.: Fratini.

LASCIA UN COMMENTO