Prima fumata bianca, l’Assemblea Elettiva della Lega B tenutasi ieri pomeriggio ha eletto il proprio Presidente, i propri Consiglieri e la propria Governance.

Come riporta l’Ansa, Mauro Balata è il nuovo Presidente della Lega B. Nato in Sardegna nel ’63 e romano d’adozione, è avvocato cassazionista e  procuratore federale. Lo scorso 13 settembre era stato nominato Commissario della serie cadetta – rimasta senza presidente da febbraio – entrando in carica il giorno successivo. In poco più di due mesi è stato approvato il nuovo Statuto della Lega ed è stata rivista la governance.

Mauro Balata è stato eletto Presidente della Lega B in prima votazione, con 17 voti a favore, due schede bianche e una nulla. Un solo voto, invece, a favore di Gianluca Paparesta. Così si sono espresse le società di Serie B nell’Assemblea Elettiva di ieri, cui hanno partecipato 21 club su 22 (assente solo il Brescia).

L’Assemblea ha nominato anche il Consiglio Direttivo che, come da modifica dello Statuto, è composto da nove membri tra cui il neopresidente che rappresenterà la Serie B in Consiglio Federale. Il nuovo Vicepresidente è Antonio Gozzi, numero uno della Virtus Entella. Dei sette Consiglieri, due sono indipendenti dai club: l’ex pallanuotista Maurizio Felugo e Francesca Romana Pellegrini (avvocato modenese). Gli altri Consiglieri nominati sono Giorgio Lugaresi (presidente del Cesena), Massimiliano Santopadre (presidente Perugia), Stefano Bonacini (presidente del Carpi), Marco Mezzaroma (co-patron Salernitana) e Massimo Secondo (presidente Pro Vercelli).

LASCIA UN COMMENTO