di Gian Luca MIGNOGNA

In una piscina del Foro Italico gremitissima la Lazio Pallanuoto debutta nel campionato di Serie A1, battendo il Bogliasco 13-12 in una una sfida affascinante, aspra e combattuta. Il match, infatti, ha emozionato atleti e spettatori dall’inizio alla fine, in un’altalena di parziali al cardiopalma. I biancazzurri hanno avuto la capacità di saper mantenere sempre alta la concentrazione e dopo aver chiuso sotto le prime due frazioni (3-4 e 5-6), hanno agguantato il pareggio nel terzo tempo (9-9) e sferrato il sorpasso decisivo negli ultimi minuti della gara. Cannella è stato l’autore di ben sei reti, dimostrandosi sempre più la punta di diamante del settebello laziale. Maiuscola anche la prestazione dei nuovi, soprattutto Spione, autore di una doppietta, che insieme alla vecchia guardia fanno gioire Claudio Sebastianutti, la cui impronta è già sotto gli occhi di tutta la Polisportiva Lazio nonostante la sua giovanissima età.

Ecco il suo commento a fine gara: “I ragazzi sono stati formidabili. Abbiamo giocato da squadra, abbiamo reagito all’impatto della prima partita di campionato. Abbiamo lavorato molto, in attacco abbiamo giocato bene, qualche sbavatura in difesa ma abbiamo tempo per migliorare. La squadra è stata matura e Cannella è stato bravo a gestirsi ed ha segnato dei gol che si vedono raramente. Un ringraziamento per tutte le persone che sono venute qui al Foro, spero di vederne così tante anche contro il Torino”.

In accordo con Lazio Style Channel, Lazio-Bogliasco sarà in onda sul canale satellitare della Lazio Calcio (Sky 233) lunedì 23 ottobre alle 21:00 e venerdì 27 ottobre alle 19:00.

TABELLINO

LAZIO NUOTO-BOGLIASCO 13-12

LAZIO NUOTO: Correggia, Ferrante, Colosimo, Spione 2, Gianni 1, Di Rocco, Giorgi 1, Cannella 6, Leporale, Vitale 2, Maddaluno 1, Sebastiani, Mariani.

Allenatore: Sebastianutti.

BOGLIASCO: Prian, Ferrero, Di Somma 1, Lanzoni 4, Brambilla Di Civesio 2, Guidaldi, Gambacorta 2, Monari 1, Puccio 1, Orlandini, Cimarosti, Sadovyy 1, Di Donna.

Allenatore: Bettini.

Arbitri: Alfi-Pascucci.

Parziali: 3-4, 2-2, 4-3, 4-3.

(Fonte: Lazio Nuoto)

LASCIA UN COMMENTO