Questa mattina, sul campo Centrale del Centro Sportivo di Formello, è andata in scena una partita di allenamento tra la prima squadra e la Primavera.
Questo l’undici iniziale scelto da mister Inzaghi: Borrelli; Patric, Wallace, Hoedt, Radu; Gonzalez, Murgia, Leitner; Felipe Anderson, Djordjevic, Luis Alberto.
Il tecnico Bonatti, invece, ha schierato i suoi con un 4-2-3-1: Adamonis; Spizzichino, Miceli, Petro, Ceka; Cardoselli, Folorunsho; Spurio, Rezzi, Bezziccheri; Al Hassan.
Il primo gol della partita è stato siglato da Alessandro Murgia al 3’. Alla mezzora, il raddoppio della prima squadra con il diagonale di Filip Djordjevic. Cinque giri di orologio più tardi, è poi arrivato il tris con la firma di Luis Alberto.
Nella ripresa, tanti cambi da ambo le parti, a iniziare dai due portieri: Borrelli difendeva la porta della Primavera, mentre Adamonis ha giocato la seconda parte di gara dietro al pacchetto difensivo della prima squadra.
Non trascorre neppure un minuto e la prima squadra cala il poker con la doppietta personale di Filip Djordjevic. Al minuto 8, tra le fila della Primavera c’è spazio anche per Alessandro Rossi, dopo che mister Bonatti aveva completamento ridisegnato la propria squadra.
Al quarto d’ora è arrivata anche la seconda rete personale di Luis Alberto, che sotto porta ha capitalizzato una giocata individuale di Murgia.
A pochi istanti dal triplice fischio, la prima squadra ha messo dentro la sesta rete della partita di allenamento con Mamadou Tounkara.
Ben tre legni colpiti dai ‘grandi’ nell’arco di tutta la partita di allenamento: la traversa ha fermato sia Felipe Anderson che Luis Alberto; il palo, invece, ha negato la gioia della doppietta personale ad Alessandro Murgia.

LASCIA UN COMMENTO