di Daniela BONFA’

Il 19 luglio 2004, giusto in tempo per evitare un clamoroso fallimento della prima squadra della capitale, Claudio Lotito ha acquisito una quota significativa del pacchetto azionario della S.S. Lazio Spa e ne è divenuto il nuovo presidente senza soluzione di continuità.




Sotto la sua gestione, la Lazio ha arricchito la propria bacheca conquistando tre volte la Coppa Italia (2008/09, 2012/13 e 2018/19) e tre volte la Supercoppa Italiana (2009/10,  2017/18 e 2019/20), e chissà se in futuro non  riuscirà a centrare traguardi ancora più importanti.

Naturalmente nel cuore e nella mente di tutti i laziali resta impressa, indelebile, la data del 26 maggio 2013, allorquando la Lazio di Lotito superò la Roma in finale di Coppa Italia e portò a casa un successo che resterà scolpito nella storia del calcio della capitale.

Fiore all’occhiello del vulcanico presidente laziale è il bilancio societario, trasformato da un passivo fallimentare ad un sostanziale ed invidiabile pareggio, oltre all’incarico conseguito come Consigliere della Figc e della Lega.

Oggi 19 luglio 2023, pertanto, Claudio Lotito può celebrare con orgoglio e rinnovate ambizioni i suoi 19 anni di presidenza biancazzurra, pensando anche alla sfida più difficile, per lui, quella di riconquistare l’ala più dura dei suoi contestatori.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.