Marco Canigiani, responsabile marketing della SS Lazio, è intervenuto sugli 88.100 di ElleRadio nella trasmissione Laziali On Air:




Per il derby siamo arrivati a circa 30.000 laziali, considerando che Curva Nord e distinti sono quasi esauriti. C’è ancora disponibilità in Tevere e speriamo di poter riempire anche questo settore, la vendita è libera ma circoscritta ai punti vendita dei Lazio Style“.

L’obiettivo per giovedì è assolutamente passare il turno, vedremo poi con quale risultato. Sono partite che non hanno bisogno di stimoli, non bisogna farsi sviare dal vantaggio dell’andata. Sicuramente la partita più importante è quella di domani, da venerdì penseremo anche al derby che ora non è nelle nostre preoccupazioni, è troppo importante portare a casa la qualificazione.




Spero che in Europa League vengano confermate le direzioni indicate dalle partite d’andata. La nostra partita e Lipsia-Marsiglia sembrano quelle più in bilico, pensiamo comunque a mettere al sicuro la qualificazione e poi all’eventuale semifinale, non ci sono squadre più forti o meno forti arrivati alle quattro più forti che si giocano la Coppa.

Sicuramente ci saranno altre offerte e iniziative per portare più gente possibile allo stadio, ci sono tante variabili da tenere in considerazione, come l’orario di inizio delle partite, ma sicuramente tutto sarà studiato per continuare a favorire la nostra gente.”




Sulla rivendicazione dello Scudetto 1915 c’è poco da dire, tutti i dati raccolti e le ricerche fatte devono portare ad un solo risultato. C’è stata una Commissione di Saggi istituita dalla stessa FIGC che ha già dato un’interpretazione della storia, credo che si possano mettere al giusto posto tutte le situazioni messe in evidenza, manca solo un aspetto burocratico. Speriamo che la maglietta storica messa in vendita dalla società, assieme a quelle delle altre grandi vittoria, possa essere di buon auspicio.



LASCIA UN COMMENTO