Come riportato dal quotidiano Il Tempo, la procura ha archiviato le indagini sulla vicenda dei manichini giallorossi trovati “impiccati” sotto la passerella di via Annibaldi nei pressi del Colosseo, lo scorso mese di maggio. Insieme ai tre manichini, che avevano indosso le maglie da gioco di altrettanti calciatori della Roma, era stato fissato sul cavalcavia uno striscione con su scritto: “Un consiglio senza offesa…dormite con la luce accesa”.  “Il tutto – avevano scritto i tifosi in un comunicato – va circoscritto nel sano sfottò che genera il derby capitolino. Nessuna minaccia a nessun giocatore della Roma”. Tesi ora supportata anche dai rilievi delle indagini.

LASCIA UN COMMENTO