Una vittoria in rimonta, splendida e luccicante. Con i tre punti conquistati al Palagems contro il Cisternino, la Lazio si è portata a quota sette in classifica, all’undicesimo posto che, se la Serie A fosse finita oggi, vorrebbe dire salvezza senza stress.

È stato un successo fermamente voluto, ottenuto con una straordinaria prova del gruppo. In svantaggio a metà del primo tempo, i biancazzurri di Angelini hanno prima pareggiato con il brasiliano Gedson, portandosi poi in vantaggio con una rete del portiere goleador Laion, assoluta risorsa in più dello scacchiere laziale

La ripresa è stata sofferta, con i pugliesi che hanno inseguito vanamente l’aggancio. Poi a pochi secondi dal gong, ecco il tris firmato ancora da Laion, vero protagonista di un pomeriggio davvero magico.

La Lazio ha conseguito la seconda vittoria stagionale dopo il blitz compiuto a Milano, dimostrandosi una squadra che, rispetto alla scorsa stagione, lotta e non si smarrisce mai. Ottimi indizi per il prosieguo del torneo, che già mercoledì la vedrà ad Eboli per affrontare la formazione locale, ultima in graduatoria con un punto.

(Fonte: sslazio.org)

LASCIA UN COMMENTO