Il ricorso della Roma contro la Uefa è stato respinto. Sono state, dunque, confermate le 4 giornate di squalifica a Mourinho in Europa, dopo i fatti avvenuti nella finale della scorsa stagione contro il SivigliaIl ricorso presentato dall’AS Roma – si legge nel comunicato ufficiale Uefa – è stato respinto. Di conseguenza, la decisione dell’Organo disciplinare, etico e di controllo Uefa del 21 giugno 2023 è confermata”.




Il tecnico portoghese aveva ricevuto una dura stangata dalla Uefa dopo lo scontro con l’arbitro Anthony Taylor e le parole rivolte contro il direttore di gara inglese. Nello specifico, l’Organo disciplinare, etico e di controllo Uefa aveva deciso di “sospendere l’allenatore dell’AS Roma, José Mourinho, per le prossime quattro partite di competizioni Uefa per club a cui avrebbe altrimenti partecipato, per aver rivolto un linguaggio offensivo a un ufficiale di gara“. Dopo il pungo duro della Uefa, il club giallorosso aveva deciso di presentare ricorso, che però appunto non ha portato i risultati sperati.

(fonte: corrieredellosport.it)






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.