Leonardo Bonucci è finito fuori dai piani della Juventus e dell’allenatore Max Allegri, quindi la decisione di non farlo partire per la tournée d’inizio stagione della squadra bianconera non è stata una sorpresa improvvisa. Già nei mesi precedenti, Bonucci aveva intuito di essere lontano dal progetto. La sua celebrazione delle 500 partite con la Juventus, con tanto di targa commemorativa, era stata accompagnata da emozioni miste, tra cui una leggera malinconia. Poi la scelta comunicatagli dal club durante le sue vacanze a Forte dei Marmi ha confermato le sue aspettative.




L’ex capitano juventino è stato contattato da Andrea Pirlo per un possibile trasferimento alla Sampdoria, ma lui desidera concludere la sua carriera in Serie A. Pertanto, come riportato dal Corriere dello Sport, sta aspettando la chiamata di Maurizio Sarri e della Lazio: il suo rapporto con il suo ex allenatore è sempre stato buono e continua ad esserlo. Inoltre, dopo tanti anni passati al Nord, Bonucci si avvicinerebbe alla sua famiglia d’origine, essendo cresciuto a Viterbo. Adesso la palla è nelle mani di Claudio Lotito, Maurizio Sarri e dell’agente di Bonucci, Alessandro Lucci.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.