La Lazio Pallanuoto si conceda dal 2022, perdendo 8-5 ad Ancona.

Assenze forzate per Vittorioso e Marini, illusorio il gol iniziale di Jankovic. Ben cinque classe 2007 nel tredici delle aquile, prima convocazione in prima squadra per Mattia Filippi.

Claudio Sebastianutti: “Siamo partiti ordinati, poi il blackout. Abbiamo concesso troppe ripartenze, dobbiamo migliorare nella gestione della gara”.

Il prossimo impegno della Serie A2 per le calottine biancazzurre è in programma, dopo la sosta natalizia, il 14 gennaio in casa contro il Pescara Pallanuoto.

(Fonte: Lazio Nuoto)

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.