di Gian Luca MIGNOGNA

Oggi pomeriggio alle ore 18 la Lazio di Maurizuo Sarri sfiderà il Verona di Gabriele Cioffi nel 6° turno della Serie A 2022/23, in un match che sarà importantissimo per il futuro d’entrambe le squadre.

PRECEDENTI – L’ultima vittoria casalinga della Lazio è datata 19 febbraio 2018, allorquando si impose con un canonico 2-0 griffato da una doppietta di Ciro Immobile. Assai più roboante in confronto “romano” del 2015/16, allorquando la contesa finì con un sonoro 5-2 per i biancazzurri firmato Matri, Mauri, Felipe Anderson, Greco, Toni, Keita e Candreva. L’ultimo pareggio nella Capitale risale alla stagione 2021/22, nella quale il tabellino segnò un roboante 3-3 finale, frutto delle reti Simeone, Lasagna, Cabral, Felipe Anderson, Pedro e Hongla. L’ultima vittoria corsara del Verona, infine, si è registrata il 12 dicembre 2020 allorquando gli scaligeri prevalsero sui capitolini all’Olimpico per 1-2 (aut. Lazzari, Caicedo e Tameze).

STATISTICHE – Se la Lazio risulta in vantaggio nel bilancio complessivo degli scontri diretti con il Verona (19 vittorie, 19 pareggi, 13 sconfitte), lo deve esclusivamente alle performances allo Stadio Olimpico (13 vittorie, 9 pareggi, 3 sconfitte). Nella città di Romeo e Giulietta, infatti, gli scaligeri hanno prevalso in 10 occasioni, i pareggi sono stati altrettanti ed i biancazzurri hanno ottenuto solo 6 successi corsari. Romani in vantaggio anche nel computo complessivo delle marcature: 83 a 63.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.