Il centrocampista Matias Vecino è intervenuto in occasione della sua presentazione ufficiale con la Lazio presso il Centro Sportivo di Formello:




“L’impatto con la Lazio è stato ottimo, il mister mi conosce bene e sa le mie caratteristiche. Io mi metto a disposizione, poi sarà lui a scegliere. Il destino ha voluto che fossi qui e sono contento di questo. La Lazio ha un centrocampo molto forte, so di poter dare il mio contributo, l’importante è essere una squadra completa. Ho ritrovato lo stesso Sarri, anche nel modo di spiegare le cose, è come se fossi tornato ai tempi Empoli. Anche con il suo vice Martusciello ho avuto modo di condividere due anni all’Inter.

Il mio obiettivo è tornare a sentirmi un giocatore utile, dopo due anni difficili. Ho tanta voglia di fare bene, questo è l’ambiente giusto per me. Credo che questa squadra possa fare bene ed arrivare in Champions League. La mia esperienza in Nazionale è importante, ho avuto la possibilità di disputare grandi tornei e questo mi ha arricchito a livello di mentalità. Mi sono allenato con alcuni miei connazionali per rimanere in forma, sono in una buona condizione. Se sono qua, è perché Sarri aveva bisogno di un calciatore con le mie stesse caratteristiche”.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.