L’edizione odierna del Corriere dello Sport parla di un Mattia Cancellieri ormai lanciato nel ruolo di vice-Immobile: per caratteristiche fisiche, l’esterno sta convincendo il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, a utilizzarlo anche come punta centrale.




La sorpresa, sotto forma di opzione, sta prendendo corpo. Non è più un’ipotesi. Sarri ha promosso Matteo Cancellieri. L’ex Verona, preso il 30 giugno dalla Lazio, è stato eletto vice Immobile. Punta centrale di movimento. Dieci giorni di ritiro e di allenamenti avrebbero fugato le iniziali perplessità. Possiede le caratteristiche per provare a reggere un ruolo che in realtà non è mai stato suo. Si tratta di un attaccante esterno mancino, abituato a muoversi sulla fascia destra. Così lo ha inquadrato il ct Mancini, dopo averlo visionato nello stage di fine maggio a Coverciano e fatto esordire in Nations League negli ultimi cinque minuti di Italia-Germania al Dall’Ara (inizio giugno). Così lo impiegava Nicolato nell’Under 21. Tudor al Verona, nella prima e unica stagione di Serie A, lo ha utilizzato qualche volta seconda punta.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.