Foto Stemma: Centro Studi 9 Gennaio 1900

di Gian Luca MIGNOGNA

Come tramanda la storiografia calcistica nazionale è alla Lazio che si deve il debutto del “Calcio” a Roma (anzi del “Football”, come lo si definiva ad inizio secolo scorso) e, più in particolare, all’entusiasmo ed all’intraprendenza di Bruto Seghettini che, proveniente dal Racing Club di Parigi, nel gennaio 1901 indusse la Società biancazzurra a cimentarsi in questa nuova disciplina secondo le regole d’oltremanica, che nulla avevano a che fare con il calcio ginnico facente capo alla “Federginnastica”.

IL MESSAGGERO DEL 16 MAGGIO 1904

Senza nemmeno attendere la fondazione del “Comitato Regionale Laziale”, invero, la Lazio sin dagli inizi del 1901 cominciò a disputare le sue prime amichevoli su campi da gioco pressoché rudimentali (in primis con i seminaristi britannici), il 15 maggio 1904 al “Piazza d’Armi” giocò e vinse per 3-0 il primo derby romano contro la Virtus e nel 1908 si affiliò ufficialmente alla “Federazione Italiana Football”, che nel 1909 assunse l’attuale denominazione di “Federazione Italiana Giuoco Calcio” (FIGC).

ELENCO SOCIETÀ AFFILIATE F.I.F. 1908

In quel primo decennio del “Football dei Pionieri” la Lazio si guadagnò sin da subito la leadership di tutto il movimento calcistico centro-meridionale, facendo incetta di vittorie, trofei e coppe non ancora ufficiali ma di grande valenza sportiva (tra cui, la Coppa Tosti e la Coppa Viscogliosi-Baccelli).
Il 3 marzo 1907 la Prima Squadra della Capitale si aggiudicò il primo “Campionato Romano” (aperto a tutte le società del football capitolino), avendo nettamente superato al “Prato dei Daini” sia il Roman (4-1) che la Virtus (3-0).
Dopo essersi imposta per 5-0 contro lo Sport Club Siena a Perugia nel “Concorso Interprovinciale” del 1° settembre 1907 e per 3-1 contro il Naples a Napoli nella “Coppa d’Argento” del 26 aprile 1908, la Lazio, conseguentemente, fu invitata nel giugno 1908 a Pisa per partecipare alle “Finali Interregionali” della Stagione 1907/08.
Disputando tre partite consecutive domenicali e battendo prima il Lucca per 3-0 (h. 10.00), poi la Spes Livorno per 4-0 (h. 14.00) e quindi la Virtus Juventusque Livorno per 1-0 (h. 16.30), il 7 giugno 1908 la Lazio si laureò vincitrice del torneo interregionale, tramandò ai posteri la leggenda delle “tre partite in un giorno” e consacrò Capitan Sante Ancherani & C. come i primi Campioni dell’Italia Centro-Meridionale (inizialmente, peró, la storiografia aveva erroneamente tramandato che trattavasi del 1907).

LA GRANDE STORIA DEL CALCIO ITALIANO


Nell’assemblea dell’8 agosto 1909 la Federcalcio varò la riforma delle proprie strutture e dei propri campionati, sancendo la nascita dei “Comitati Regionali”, a cui demandò tutta l’organizzazione delle competizioni a livello territoriale.
Nella successiva assise federale del 3 ottobre 1909, la “Federazione Italiana Giuoco Calcio” ratificò la nomina a primo presidente del neonato “Comitato Regionale Laziale” di Olindo Bitetti, Dirigente della “Società Podistica Lazio” e corrispondente dalla Capitale per “La Gazzetta dello Sport”.
La fondazione del “Comitato Regionale Laziale”, peraltro, fu un evento di assoluta rilevanza, perché consentì la strutturazione dei primi Campionati Ufficiali di 3ª categoria e fece da preludio all’inserimento delle squadre romane, a partire dalla stagione 1912/13, nel Campionato Nazionale di 1ª categoria.
Nei “Campionati Regionali” del 1910, 1911 e 1912 la Lazio si confermò senza alcun dubbio la squdra “Regina” di tutto il movimento calcistico territoriale, laurendosi per tre volte consecutive “Campione del Lazio”, aggiudicandosi 19 dei 20 derby complessivamente disputati in quel triennio e rendendosi protagonista di una cavalcata trionfale rimasta scolpita nella storia del football capitolino.


FORMAZIONE LAZIO 1910

CAMPIONATO REGIONALE 1910

1ª giornata, 13.03.1910
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Fortitudo 11-0

2ª giornata, 20.03.1910
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Roman 6-1

3ª giornata, 03.04.1910
Roma, Campo Piazza d’Armi
Juventus Roma-Lazio 0-2

4ª giornata, 10.04.1910
Roma, Campo Piazza d’Armi
Fortitudo-Lazio 1-4

5ª giornata, 17.04.1910
Roma, Campo Due Pini
Roman-Lazio 0-6

6ª giornata, 24.04.1910
Roma, Campo Piazza d’Armi
(Prato dei Daini indisponibile)
Lazio-Juventus Roma 2-0

LA GAZZETTA DELLO SPORT DEL 25.04.1910


FORMAZIONE LAZIO 1911

CAMPIONATO REGIONALE 1911

1ª giornata, 12.02.1911
Roma, Campo Piazza d’Armi
Juventus Roma-Lazio 0-1

2ª giornata, 19.02.1911
Roma, Campo Due Pini
Roman-Lazio 0-3

3ª giornata, 05.03.1911
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Juventus Roma 3-0

4ª giornata, 12.03.1911
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Roman 2-0 (forfait)

LA GAZZETTA DELLO SPORT DEL 13.03.1911


FORMAZIONE LAZIO 1912

CAMPIONATO REGIONALE 1912

1ª giornata, 18.02.1912
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Fortitudo 6-0

2ª giornata, 03.03.1912
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Juventus Roma 7-0

3ª giornata, 10.03.1912
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Audace Esperia 5-0

4ª giornata, 17.03.1912
Roma, Campo Due Pini
Roman-Lazio 0-3

5ª giornata, 24.03.1912
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Alba 5-0

6ª giornata, 31.03.1912
Roma, Campo Piazza d’Armi
Juventus Roma-Lazio (rinviata)

7ª giornata, 21.04.1912
Roma, Campo Piazza d’Armi
Fortitudo-Lazio 1-6

8ª giornata, 28.04.1912
Roma, Campo Motovelodromo Appio
Audace Esperia-Lazio 2-1

9ª giornata, 05.05.1912
Roma, Campo Agro Romano
Alba-Lazio 1-7

10ª giornata, 12.05.1912
Roma, Campo Prato dei Daini
Lazio-Roman 7-0

6ª giornata, 06.06.1912 (recupero)
Roma, Campo Piazza d’Armi
Juventus Roma-Lazio 2-5

L’ITALIA SPORTIVA DEL 09.06.1912

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.