Il Corriere dello Sport in edicola lunedì 6 giugno 2022 offre una panoramica su Sergej Milinkovic-Savic: senza una maxi offerta da un top club, il centrocampista partirà regolarmente, pur con qualche giorno di ritardo visti gli ultimi impegni con la nazionale serba, per il ritiro di Auronzo di Cadore:




Il manager Kezman ha perlustrato tutta l’Europa, ha raccolto poco finora. I top club sono in azione su vari obiettivi, stranamente (o per fortuna per la Lazio) il domino dei centrocampisti non coinvolge Milinkovic. Il Bayern Monaco ha preso Gravenberch per circa 25 milioni. Tchouameni è obiettivo di Real Madrid e PSG, può muoversi per 80 milioni. Il Manchester United punta De Jong del Barcellona per 70 milioni e più. Il City vuole Kalvin Phillips del Leeds, valutazione 60 milioni. (…) Sergej è fuori da questa giostra a meno che l’assalto nei suoi confronti non sia prossimo. (…) Soprattutto il Manchester, dopo la partenza di Pogba, ad un passo dalla Juventus. Siamo al 6 giugno, tra un mese esatto scatterà il ritiro di Auronzo. L’arrivo è previsto il 5 luglio, il primo allenamento sarà programmato per il 6. Milinkovic è impegnato con la Serbia, non ha ancora iniziato le vacanze. Lo farà in ritardo, dunque si aggregherà ai biancocelesti in corsa. Se dal mercato non arriveranno notizie, si unirà regolarmente alla squadra.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.