Si è concluso ieri a Coverciano lo stage dell’Italia, che per due giorni e mezzo ha dato a Roberto Mancini anche l’occasione – utilizzando le parole pronunciate dallo stesso Ct nella conferenza stampa di inizio ritiro – di “vedere e valutare ragazzi che non erano mai stati convocati o che era da tanto che non rientravano nel giro della Nazionale”.

Alcuni hanno lasciato ieri mattina il raduno per motivi personali, mentre il resto del gruppo ha svolto il terzo e ultimo allenamento di questo stage sul campo 4 del Centro Tecnico Federale: durante la seduta, gli Azzurri hanno effettuato delle esercitazioni tattiche e quindi hanno concluso il lavoro con una partitella a campo ridotto.

(Fonte: Figc)

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.