di Alessandro DE CAROLIS

Nella sconfitta interna per 2-1 contro la Georgia, Vedat Muriqi segna il momentaneo gol del pareggio. Un rigore che proietta il centravanti kosovaro nella storia della nazionale. Sono ben 14 i gol realizzati nelle ultime 16 partite disputate. Numeri da record, praticamente all’opposto con quelli deludenti nella Lazio. Con la maglia biancazzurra soltanto 2 gol in 42 presenze. Troppo poco per un attaccante costato 20 milioni. Ora la domanda sorge spontanea: “Qual’è il vero Muriqi?”. Tocca a Maurizio Sarri trovare la risposta, magari chiedendo consigli al ct del Kosovo Bernard Challandes.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.