di Gian Luca MIGNOGNA

Oggi alle h. 12 andrà in scena Bologna-Lazio, il primo match domenicale del 7° turno della Serie A 2021/22. Sarà un vero e proprio banco di prova tra la Lazio di Maurizio Sarri, reduce dal doppio successo nel derby con la Roma ed in Europa League con la Lokomotiv Mosca, ed il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che ha chiuso in parità l’ultimo match casalingo con il Genoa ed ha perso malamente il derby toscano con l’Empoli domenica scorsa.

PRECEDENTI – L’ultimo match in terra emiliana si è disputato il 27 febbraio 2021, con il Bologna che si è imposto per 2-0 sui biancazzurri grazie alle reti di Mbaye e Sansone. L’ultimo pareggio allo “Stadio Dall’Ara” risale invece al 6 ottobre 2019, allorquando la contesa terminò 2-2 per effetto dei gol di Krejci e Palacio e di una doppietta di Ciro Immobile. In precedenza la Lazio era tornata a Roma con il bottino pieno per tre volte consecutive: finì 0-2 (altra doppietta di Immobile) nel 2016/17, 1-2 nel 2017/18 (Milinkovic, poi gol ed autogol di Lulic) e 0-2 nel 2018/19 (Luiz Felipe e Lulic).

STATISTICHE – Complessivamente i due club si sono confrontati in Serie A 134 volte, con un bilancio generale che pende a favore della società capitolina (52 vittorie, 37 pareggi, 45 sconfitte). La Lazio ha maturato questo vantaggio negli scontri diretti prevalentemente in casa propria, perché a Bologna il parziale vede decisamente in vantaggio i rossoblu (34 vittorie, 18 pareggi, 15 sconfitte). In terra felsinea, inoltre, a tutt’oggi i gol realizzati sono stati 173 in totale (112 bolognesi, 67 laziali). Nel computo totale delle reti segnate, viceversa, prevalgono i biancazzurri per 191 a 183.

Il successo più largo degli anfitrioni fu il 7-2 imposto ai biancazzurri nella stagione 1950/51, mentre la più “corposa” vittoria corsara della Lazio risale al 1951/52, quando la Prima Squadra della Capitale espugnò l’Emilia per 4-2 con una memorabile tripletta del turco Sukru Gulesin.

Per tuziorismo statistico è giusto ricordare che Lazio e Bologna si sono affrontate per la prima volta in serie cadetta nella stagione 1982/83: finì 1-1 all’Olimpico e 2-1 per i felsinei al Dall’Ara. La seconda circostanza si verificò nel 1985/86: anche in quel caso fu pareggio a Roma (0-0) e vittoria del Bologna in casa propria (1-0). La terza risale al 1986/87: la Lazio vinse in casa 2-1 e perse in Emilia 1-0. L’ultimo confronto in Serie B, infine, è datato 1987/88, annata nella quale la Lazio tornò definivamente nella serie maggiore (Lazio-Bologna 2-2, Bologna-Lazio 2-0).

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.