Era il 6 settembre del 1882: 139 anni fa nasceva Sante Ancherani, primo Capitano della Lazio.

All’età di quattro anni si trasferì con la famiglia a Roma dalla natia Cotignola, in provincia di Ravenna.




Nel febbraio 1900 i soci fondatori della Società Podistica Lazio, apprezzate le promettenti doti fisiche del ragazzo, lo tesserarono come atleta. Il 15 maggio 1904 in Piazza d’Armi, nelle vicinanze di Piazza Mazzini, marcò le tre reti della vittoria biancazzurra nella gara con la Virtus, considerata, seppur ufficioso, come il primo Derby romano.

Con la Lazio vinse il Campionato Interregionale Centro-sud, organizzato a Pisa nel giugno 1908: le Aquile affrontarono la mattina il Lucca FC, nel primo pomeriggio la SPES Livorno e nello stesso giorno il Pisa, ottenendo tre vittorie.

Ancherani suonava anche nella banda comunale di Alberto Vassalla come seconda tromba, tanto che nel 1912 abbandonò il calcio per dedicarsi all’attività musicale.

Il Centro Studi 9 Gennaio 1900 ne ha tracciato una biografia assolutamente completa ed esaustiva, sin dal sull’arrivo alla Podistica Lazio, evidenziandone le sue doti polisportive, il merito di aver introdotto i biancazzurri alla pratica del calcio e tutto il suo carisma e la sua grande personalità.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.