Il Chelsea ha vinto la Supercoppa Europea battendo il Villarreal per 7-6 dopo i rigori nella finale giocata a Belfast. I tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sull’1-1, con reti di Ziyech al 27′ pt per i Blues e pareggio degli spagnoli con Gerard Moreno al 28′ st.

Come riporta l’Ansa è stata più dura del previsto, ma alla fine il Chelsea porta a casa il primo trofeo stagionale, la Supercoppa Europea. L’ha vinta dopo i rigori, battendo il Villarreal per 7-6 e grazie a uno spagnolo, Kepa, che ha parato il rigore calciato dal suo connazionale ed ex napoletano Albiol.

La mossa vincente l’ha fatta pochi minuti prima Thomas Tuchel, il tecnico dei Blues, che conoscendo l’abilità del suo dodicesimo sui calci di rigore, lo aveva fatto entrare ad un minuto dalla fine dei tempi supplementari al posto del titolare Mendy, tant’è che proprio Kepa ne ha parati due fra cui quello decisivo.

Il Chelsea era andato in vantaggio con Ziyech al 27′ pt: bello il sinistro dell’ex dell’Ajax sull’assist di Havertz. Poi i Blues erano rimasti padroni del campo, ma il Villarreal aveva pareggiato al 28′ st con Gerard Moreno, bravo a chiudere il destro sul passaggio di Dia. Nei supplementari c’era stata solo un’occasione di Pulisic, prima dell’inevitabile conclusione con i tiri dal dischetto che hanno premiato il Chelsea.

Bene Jorginho quando è entrato, dopo essere partito dalla panchina perché, dopo le meritate vacanze, non ha ancora ritrovato la piena forma fisica.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.