In conformità con l’Articolo 31 (4) del Regolamento Disciplinare UEFA, gli ispettori disciplinari e etici della UEFA sono stati oggi incaricati di condurre un’indagine disciplinare su una potenziale violazione del quadro giuridico della UEFA da parte di Real Madrid CF, FC Barcelona e Juventus FC in relazione al cosiddetto progetto Superlega”.




Come anticipato nei giorni scorsi, la Uefa va avanti per la sua strada dopo aver constatato che i tre club non hanno fatto passi indietro sul progetto. “Ulteriori informazioni a riguardo – si legge sul comunicato dell’organo presieduto da Ceferin – saranno rese disponibili a tempo debito“. L’8 maggio Juve, Real e Barcellona avevano rilasciato un duro comunicato congiunto, nel quale si parlava di “inaccettabili pressioni, minacce ed offese da terze parti al fine di ritirare il progetto proposto”.

(fonte: corrieredellosport.it)






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.