di Gian Luca MIGNOGNA

Stasera allo Stadio Diego Armando Maradona andrà in scena il match Napoli-Lazio, valido per il 32° turno della Serie A 2020/21. Sarà un vero e proprio scontro diretto per la Champions, col Napoli di Gattuso al momento quinto in classifica a +2 dalla Lazio di Inzaghi che deve però ancora recuperare la sfida interna contro il Torino (il 30 aprile si discuterà al Collegio di Garanzia la richiesta del 3-0 a tavolino formulata dai biancazzurri).




PRECEDENTI – La scorsa stagione a Napoli finì 3-1, grazie alle reti di Fabrian Ruiz, Insigne su rigore e Politano, mentre Ciro Immobile siglò il momentaneo pareggio firmando il suo gol numero 36 in Serie A che gli ha permesso di eguagliare il record assoluto di marcature stagionali Gonzalo Higuain. L’ultimo pareggio in terra campana risale alla stagione 2016/17, allorquando la contesa terminò 1-1 per effetto del botta e risposta tra Hamsik e Keita. Il successo corsaro più recente dei capitolini è targato 2014/15: in quella circostanza i romani conquistarono una netta vittoria per 4-2, che gli permise di strappare proprio a danno dei partenopei la qualificazione ai preliminari di Champions League. Il match di andata, infine, si è giocato allo Stadio Olimpico di Roma il 20 dicembre scorso ed ha visto prevalere i laziali per 2-0 (Immobile e Luis Alberto).

Resta memorabile, peraltro, il confronto “cadetto” giocatosi tra le due squadre nel campionato 1961/1962. Quel giorno il laziale Seghedoni segnò su punizione, ma il pallone uscì da un foro presente nella rete: il direttore di gara non se ne accorse e, nonostante le vibranti proteste dei giocatori laziali e dei tifosi dello Stadio Flaminio, decise di non convalidare la marcatura. Il match si concluse 0-0, a fine stagione il Napoli fu promosso in Serie A con 43 punti e la Lazio rimase desolatamente in Serie B con 42 punti.

STATISTICHE – Le due squadre si sono sfidate in Serie A in 129 gare, nel bilancio complessivo la Lazio ha totalizzato 38 vittorie (10 in trasferta), il Napoli ne ha conseguite 50 (32 in casa) ed i pareggi sono stati in tutto 41 (19 all’Olimpico, 22 al San Paolo). Le reti complessive ad oggi sono state 154 per la Lazio e 178 per il Napoli.

A questi dati statistici andrebbero aggiunti quelli del campionato cadetto 1961/62 in cui la Lazio prevalse fuori casa per 2-0 e, come detto, impattò in casa per 0-0, oltre ai due pareggi a reti bianche maturati nel campionato misto A/B della stagione post guerra 1945/1946.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.