Il collegamento via web, fissato per le ore 11, si è chiuso poco dopo. In video-conferenza, il presidente del Tribunale federale, Cesare Mastrocola, ha aperto e subito richiuso la questione.




La questione tamponi della Lazio verrà discussa il prossimo 26 marzo sempre alle ore 11. L’avvocato Gian Michele Gentile ha immediatamente richiesto lo slittamento per l’assenza degli imputati. Il patron Claudio Lotito, in mattinata, è alle prese con l’assemblea di Lega sui diritti tv. Il dottor Rodia, coordinatore dell’area medica laziale, è a seguito della squadra e farà parte della spedizione tedesca in vista della sfida al Bayern Monaco di mercoledì sera. Prima udienza rinviata alla prossima settimana.

(fonte: corrieredellosport.it)






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.