Dopo la partita con la Juventus, il tecnico della Lazio Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa:

“Siamo venuti a Torino con tante defezioni, come la Juventus. Abbiamo fatto una buona gara con troppi errori però che contro i bianconeri non puoi permetterti, soprattutto quello del pareggio. Classifica? Siamo in ritardo per l’Europa ma ci sono ancora tanti punti in palio. Giocando così, potremo fare bene ma per vincere a Torino serve di più.

“La squadra ha fatto una buona prova di personalità, concedendo poco. I gol della Juventus sono arrivati con tre nostri errori e non dimentico la traversa di Milinkovic sull’1-1. La qualificazione in Europa rimane il nostro obiettivo. Purtroppo sono venuti a mancare molti giocatori nello stesso reparto ma le squadre forti devono sempre andare avanti”.

“In questo momento c’è un po’ di fragilità. Questo 3-1 non rispecchia l’andamento della gara, avevo detto però che sarebbe servita una partita perfetta che purtroppo non è arrivata. Marusic? Ha fatto una buona gara, abbiamo tenuto il campo bene ma per vincere sarebbe servita una prova senza errori.”

“Champions? Siamo in ritardo ma c’è ancora tempo, dipende da noi e dalla nostra voglia. Le prestazioni ci sono, stanno mancando i risultati. Abbiamo commesso errori grandi su tutti e tre i gol della Juventus, sprecando anche qualche occasione per raddoppiare. Immobile? Parlare dei singoli in questo momento non serve, Ciro ci ha fatto vincere tante partite, in questo momento non sta segnando con la solita continuità ma tornerà presto a segnare”.

(fonte: sslazio.it)

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.