4 marzo 1990, Lazio-Inter 2-1: un’altra grande cade al Flaminio. Dopo il Napoli e la Juventus, frena un’altra big al Flaminio, i campioni d’Italia nerazzurri cadono sotto i colpi di Ruben Sosa su rigore e di Gabriele Pin, che decide la sfida dopo il momentaneo pari di Mandorlini.




IL TABELLINO

SERIE A, 4 MARZO 1990

LAZIO-INTER 2-1

Marcatori: 11’pt Ruben Sosa (rig.) (L), 43’pt Mandorlini (I), 5’st Pin (L)

LAZIO: Orsi, Nardecchia, Sergio, Pin, Gregucci, Soldà, Bertoni, Icardi (14’pt Monti), Amarildo (33’st Troglio), Sclosa, Ruben Sosa. Panchina: Sassanelli, Piscedda, Beruatto. Allenatore: Materazzi

INTER: Malgioglio, Bergomi, Brehme, Matteoli, Mandorlini, Verdelli (23’pt Ferri), A. Bianchi, Berti (14’st Cucchi), Klinsmann, Matthaus, Morello. Panchina: Mondini, G. Baresi, Di Già. Allenatore: Trapattoni

Arbitro: Lanese di Messina









LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.