26 febbraio 1984, Roma-Lazio 2-2: doppio D’Amico, frenata giallorossa. Derby da ricordare con la Lazio che affronta una Roma lanciata nel duello Scudetto con la Juventus e verso la finale di Coppa dei Campioni contro il Liverpool. Inizio super con D’Amico che colpisce due volte, con una punizione deviata da Di Bartolomei e su rigore. Gli avversari reagiscono, pareggiano a inizio ripresa con la Lazio in dieci per l’espulsione di Manfredonia, ma la resistenza è epica e i giallorossi sono costretti a rinunciare al sogno titolo-bis.




IL TABELLINO

SERIE A, 26 FEBBRAIO 1984

ROMA-LAZIO 2-2

Marcatori: 9’pt Di Bartolomei (aut.) (L), 24’pt D’Amico (rig.) (L), 40’pt Di Bartolomei (rig.) (R), 8’st Cerezo (R)

ROMA: Tancredi, Nela, Oddi, Righetti, Falcao, Maldera, Conti, Cerezo, Pruzzo, Di Bartolomei, Graziani. Panchina: Malgioglio, Nappi, Strukelj, Chierico, Vincenzi. Allenatore: Liedholm.

LAZIO: Orsi, Della Martira, Filisetti, Piscedda, Batista, Podavini, Vinazzani, Manfredonia, D’Amico (36’st Piraccini), Laudrup, Marini (12’pt Cupini). Panchina: Cacciatori, Miele, Meluso. Allenatore: Carosi.

Arbitro: Agnolin di Bassano del Grappa









LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.