di Gian Luca MIGNOGNA

Oggi alle h. 15 andrà in scena Lazio-Inter, con i biancazzurri di Simone Inzaghi e i nerazzurri di Antonio Conte che tornano a sfidarsi nel big match della terza giornata in Serie A. Sfida nella sfida, quella tra il laziale Ciro Immobile e l’interista Romelu Lukaku, candidati anche quest’anno a lottare per il titolo di Capocannoniere della Serie A, con il centravanti laziale che l’anno scorso con 36 gol si è preso il titolo e la Scarpa d’Oro come miglior marcatore europeo.

PRECEDENTI  Nonostante il gemellaggio tra le due tifoserie il match tra romani e milanesi, oltre a costituire un “classico” della Serie A, ha sempre riservato sorprese ed emozioni per gli appassionati delle due squadre. Basti ricordare lo storico precedente del 5 maggio 2002, quando l’Inter di Couper e Ronaldo buttò via uno Scudetto già vinto rimediando allo Stadio Olimpico un sonoro 4-2 nell’ultimo turno di campionato. Non molti, tuttavia, rammentano che nella stagione precedente, il 27 maggio 2001, un gol di Dalmat pareggiò sul neutro di Lecce l’iniziale vantaggio di Crespo, costringendo i laziali ad abbandonare ogni residua speranza di agganciare la Roma in testa alla classifica a tre turni dalla fine. Il 2 maggio 2010, peraltro, il 2-0 dell’Inter sulla Lazio passò alla storia come la sconfitta più indolore che i tifosi della prima squadra della capitale abbiano mai subito: i gol di Samuel e Thiago Motta cucirono il tricolore sulle maglie nerazzurre a danno degli eterni rivali giallorossi, al grido di “Oh Noooo” sugli spalti biancazzurri. Nel contestatissimo Lazio-Inter disputatosi a Roma nel 2017/2018 sono stati i meneghini a prevalere per 3-2 con reti Marusic, D’Ambrosio, Anderson, Icardi e Vecino ed a strappare ai romani all’ultima curva il pass per la Champions League. Nella Capitale l’ultimo pareggio in campionato è datato addirittura 2007/2008, con le marcature di Crespo e Rocchi a siglare l’1-1 finale. L’ultima vittoria della Lazio tra le mura amiche risale al 16 febbraio scorso, allorquando si impose in rimonta con un rigore di Immobile e un gol di Milinkovic-Savic, dopo il vantaggio nerazzurro di Ashley Young. Nel 2018 l’Inter prevalse a Roma per 3-0 (doppietta di Icardi, gol di Brozovic)

STATISTICHE – Nella Città Eterna a tutt’oggi i confronti complessivi tra Lazio ed Inter sono stati 77, con la Lazio in vantaggio per 27 vittorie a 22. Il risultato più frequente è tuttavia il pareggio, che si è registrato per ben 28 volte. La Lazio è in vantaggio anche nel computo dei gol per 105 a 98. Mentre è l’Inter a avere la meglio nel bilancio totale tra i due club (64 V, 53 P, 37 S). Nei campionati a girone unico, infine, il primo incontro in assoluto tra le due compagini (l’Inter si chiamava Ambrosiana) risale addirittura alla Divisione Nazionale 1928/1929: a Roma finì 1-0 per la Lazio, a Milano vinse l’Ambrosiana per 3-1.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.