di Alessandro DE CAROLIS 

Ecco le parole di Simone Inzaghi nella conferenza stampa prima della sfida contro il Vicenza.




“Abbiamo lavorato bene, i ragazzi sono stati bravi. Purtroppo abbiamo perso sette Nazionali ma sono contento per quello che mi ha dato tutta la squadra. Oggi chiudiamo con il Vicenza, poi torneremo a Roma e da lunedì lavoreremo per la ripresa del campionato. Questa squadra merita un grande applauso perché l’ultima è stata una stagione fantastica, dove abbiamo vinto la Supercoppa e siamo tornati in Champions League dopo 13 anni. Il finale dello scorso campionato è stato difficile, giocando ogni tre giorni ci sono stati molti infortuni. Dobbiamo fare tesoro di quell’esperienza, ne siamo coscienti sia io che la Società, che ha promesso acquisti per rinforzare la rosa. Ne stiamo parlando, sappiamo che avremo bisogno di forze fresche. Ci sono nomi che interessano, le altre squadre si stanno iniziando a muovere e anche noi ci faremo trovare pronti'”.




“Moduli? Si possono sempre trovare alternative, da quattro anni prediligiamo il 3-5-2, cambiando spesso schieramento a gara in corso. Sono felice di avere due grandi portieri come Reina e Strakosha: Thomas è giovanissimo e può ancora migliorare, è un grande lavoratore. Pepe ci potrà dare una mano, visto che ci saranno tante partite ravvicinate. Lui ed Escalante si sono inseriti bene, abbiamo una colonia argentina e spagnola. Sono soddisfatto anche di Akpa Akpro e Kiyine. Per quanto riguarda Lulic, manca a tutti: è il nostro capitano, ho un rapporto speciale con lui. Sta facendo di tutto per recuperare, purtroppo non ha ancora risolto ma sono fiducioso perché è molto determinato”.




“Leiva invece sta aumentando i carichi, oggi se ci fosse stato un campo meno pesante lo avrei fatto giocare. Potrebbe giocare già sabato nell’amichevole di Frosinone. Jony? Ha molta esperienza, lo scorso anno si è adattato come esterno a tutta fascia, ora lo sto impiegando da mezzala. Anche Vavro si sta impegnando tanto, andando oltre qualche problema fisico. Denis è un ragazzo serio, continuando a lavorare così sarà molto utile. Così come Lukaku, un calciatore che al 100% è molto importante. Ha disputato per intero il ritiro, sono fiducioso e spero che possa stare bene per tutta la stagione”.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.