Nel 33° turno della Serie A 2019/20 l’Udinese di Luca Gotti ospiterà alla Dacia Arena la Lazio di Simone Inzaghi. Sarà un match delicatissimo per entrambe le squadre, perché i bianconeri provengono dalla sconfitta casalinga con la Sampdoria e sono alla ricerca di punti pesanti in chiave salvezza, mentre i biancazzurri sono reduci dall’inopinata debacle interna subita ad opera del Sassuolo e saranno chiamati a difendere a denti stretti il secondo posto in classifica e la propria posizione Champions.

PRECEDENTI – La Lazio costituisce una vera e propria bestia nera per i friulani. I biancazzurri, infatti, hanno raccolto il bottino pieno nelle ultime sette partite, tre delle quali in casa dei bianconeri. L’ultima risale alla scorsa stagione, era il 26 settembre 2018 e la Lazio si impose a Udine (1-2) con gol di Acerbi (L), Correa (L) e Nuytinck (U). L’ultimo pareggio fu a reti inviolate ed è datato 31 gennaio 2016. L’Udinese non batte la Lazio in casa dal 20 aprile 2013, allorquando la spuntò grazie ad un gol di Di Natale. Il match di andata di questa stagione, infine, si è concluso con un rotondo 3-0 per i biancazzurri, griffato da una doppietta di Immobile ed un gol di Luis Alberto.

STATISTICHE – Il match odierno sarà l’82° confronto in Serie A tra capitolini e friulani. La Lazio è in vantaggio sull’Udinese sia nel bilancio complessivo tra i due club (38 vittorie, 19 pareggi, 24 sconfitte), sia nel computo dei match casalinghi (22 vittorie, 8 pareggi, 11 sconfitte), sia nel conteggio di quelli disputati ad Udine (16 vittorie, 11 pareggi, 13 sconfitte). I romani, peraltro, sono in vantaggio anche calcolo totale dei gol segnati (132 per i biancazzurri, 102 per i bianconeri).

Udinese-Lazio, infine, è stata in calendario per due stagioni anche in serie cadetta: nel 1962/1963 (0-0, 0-2) e nel 1987/1988 (0-0, 0-2), i cui risultati andrebbero statisticamente sommati a quelli scaturiti nella massima serie.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.