27 marzo 1988, Lazio-Piacenza 5-2: goleada con 3 autogol. Partita pazza all’Olimpico, la Lazio si dimostra sempre più lanciata verso la Serie A andando a rifilare una cinquina agli emiliani. Curiosamente i biancazzurri subiscono 2 reti entrambe su autogol, poi anche Tomasoni infila la propria porta per il definitivo 5-2 per la Lazio.




IL TABELLINO

SERIE A, 27 MARZO 1988

LAZIO-PIACENZA 5-2

Marcatori: 20’pt Savino (L), 29’pt aut. Marino (P), 32’pt Savino (L), 39’pt Monelli (L), 14’st aut. Caso (P), 36’st Gregucci (L), 41’st aut. Tomasoni (L).

LAZIO: Salafia, Marino, Beruatto, Pin, Gregucci, Piscedda, Caso (17’st Acerbis), Savino, Galderisi, Muro, Monelli (38’st V. Esposito). Panchina: Fiori, Brunetti, Rizzolo. Allenatore: Fascetti.

PIACENZA: Grilli, Comba (13’st Nardecchia), Colasante, Tomasoni, Bortoluzzi, Venturi (1’st De Gradi), Madonna, Snidaro, Serioli, Roccatagliata, Manighetti. Panchina: Rota.

Arbitro: Esposito di Torre del Greco









LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.