22 marzo 1998, Lazio-Piacenza 0-0: mancato l’aggancio in vetta. A -3 dalla Juventus capolista, la Lazio avrebbe l’occasione per coronare la sua rincorsa. A Parma i bianconeri vanno sotto di due gol e poi pareggiano 2-2, ma la notizia peggiore arriva dall’Olimpico dove gli emiliani allenati da Guerini impongono uno scialbo pari, colpendo anche due legni. La palla match però la spreca Casiraghi al 90.




IL TABELLINO

SERIE A, 22 MARZO 1998

LAZIO-PIACENZA 0-0

LAZIO: Marchegiani, Chamot, Negro, G. Lopez, Favalli, Gottardi (1’st Casiraghi), Fuser, Venturin, Jugovic (25’st Almeyda), Boksic, Mancini (39’st Rambaudi). Panchina: Ballotta, Grandoni, Marcolin. Allenatore: Eriksson.

PIACENZA: Sereni, Rossi, Valoti, Delli Carri, Tramezzani, Buso, Mazzola, Stroppa (3’pt Bordin), Scienza, Dionigi (11’st Piovani), Rastelli (37’st Murgita). Panchina: Marcon, Piovanelli, Valtolina, Tagliaferri. Allenatore: Guerini.

Arbitro: Tombolini di Ancona









LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.