In un’intervista rilasciata al programma televisivo “90 minutos de futbòl“, Joaquin Correa ha parlato della sua passione per il calcio e della straordinaria stagione vissuta con la maglia della Lazio:




Giocare per l’Argentina è il sogno che ho da quando sono bambino e la speranza di indossare quella maglia ancora non può levarmela nessuno. Se parliamo di argentini, loro due sono un gradino sopra ogni cosa. Ma se devo dire un insegnante di calcio che mi ha insegnato tutto e che è più di un idolo per me, questo è Sebastián Veron. Era come il mio papà calcistico, gli ho visto fare cose incredibili in campo“.




La verità è che la Lazio sta facendo un’incredibile stagione e stiamo dando tutto per essere lì dove siamo”,ha detto il Tucu. Infine, sul Coronavirus ha lanciato un messaggio: “Spero che le persone prendano la cosa seriamente perché non è uno scherzo“.



LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.