2 marzo 2003, Perugia-Lazio 2-2: Negro evita la beffa. La squadra di Mancini gioca un match brillante ma gli errori difensivi e sotto porta vanificano la mole di gioco prodotta. Nel finale però irrompe il difensore che di testa evita un ko immeritato.




IL TABELLINO

SERIE A, 2 MARZO 2003

PERUGIA-LAZIO 2-2

Marcatori: 13’pt Zé Maria rig. (P), 16’pt Corradi (L), 43’pt Grosso (P), 40’st Negro (L)

PERUGIA: Kalac, Sogliano, Di Loreto, Milanese, Zé Maria, Tedesco (1’st Pagliuca), Obodo, Blasi, Grosso, Vryzas, Miccoli (38’st Caracciolo). Panchina: Tardioli, Baronio, Berrettoni, Fusani, Rezaei. Allenatore: Cosmi.

LAZIO: Marchegiani, Oddo, Negro, Stam, Favalli, Fiore, Simeone, Liverani (35’st Lazetic), Cesar (25’st Chiesa), Corradi, C. Lopez (45’st Castroman). Panchina: Concetti, D. Baggio, Pancaro, Fernando Couto. Allenatore: Mancini.

Arbitro: Trefoloni di Siena









LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.