20 gennaio 2003, Lazio-Wisla Cracovia 3-3: fuochi d’artificio in UEFA. Ottavi della competizione europea e i polacchi si rivelano un osso duro, con un pari con molti gol che li favorisce in vista di un ritorno che segnerà invece una grande impresa laziale.




IL TABELLINO

COPPA UEFA, 20 FEBBRAIO 2020

LAZIO-WISLA CRACOVIA 3-3

Marcatori: 23’pt Lazetic (L), 39’pt Uche (W), 45’pt Jop aut. (L), 5’st Zurawski rig. (W), 18’st Zurawski rig. (W), 26’st Chiesa (L)

LAZIO: Marchegiani, Oddo, Fernando Couto, Mihajlovic, Pancaro, Lazetic (16’st Cesar), D.Baggio (29’st Stankovic), Liverani, Simeone (10’st C. Lopez), Fiore, Chiesa. Panchina: Peruzzi, Stam, Giannichedda, Castroman. Allenatore: Mancini.

WISLA CRACOVIA: Hugues, Baszczynski, Glowacki, Jop, Stolarczyk, Uche, Strak, Cantoro (30’st Szymkowiak), Kosowski, Kuzba, Zurawski (32’st Dubicki). Panchina: Piekutowski, Paszulewicz, Moskal, Pater, Skrzekowski. Allenatore: Kasperczak.

Arbitro: Plautz (Austria)









LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.