Massimo Barchiesi, giornalista di Tutto il Calcio Minuto per Minuto e Radio Rai, è intervenuto nella trasmissione radiofonica Laziali On Air, condotta da Danilo Galdino e Fabio Belli:

Quest’anno è capitato spesso di commentare una Lazio bella e vincente. La cosa che colpisce di più è il divertimento che esprimono i calciatori, giocano divertendosi. Dalla tribuna si nota una squadra che ha voglia di andare oltre i propri limiti, devo dire che è bello perché fra di loro si aiutano, c’è uno spirito da tutti per uno, uno per tutti. E’ sicuramente uno dei punti di forza di questa squadra.

Lazio-Inter potrebbe essere la partita che segna l’inizio di un nuovo campionato per la Lazio. Dopo quanto accaduto domenica sera credo che l’Inter sia la favorita per lo Scudetto, ma per la Lazio battere i nerazzurri significherebbe chiudere il campionato della lotta per l’obiettivo Champions e aprirne un altro. L’importante sarà comunque essenzialmente non perdere e non mettere troppa pressione ai giocatori, ma su questo Inzaghi è maestro.

Luis Alberto sta vivendo un momento straordinario, è migliorato tantissimo in tutto, riesce a lavorare molto anche sui palloni recuperati. La difesa dell’Inter va presa in profondità e in questo lo spagnolo deve far lavorare le punte, lanciare in velocità Immobile, Correa e Caicedo. Mi aspetto anche molto Milinkovic-Savic, questa deve essere la sua partita. Questa con l’Inter era la partita che aspettavamo per conoscere la verità in questa stagione, con l’1 ma anche con l’X le prospettive cambierebbero.

La vera differenza la Lazio la sta facendo in difesa, la migliore del campionato. Acerbi fa la differenza ma domenica col Parma ha fatto una grande partita anche Luiz Felipe giocando da centrale e anche Patric. Jony e Marusic hanno sicuramente fatto il loro sulle fasce, ma la forza della difesa è anche di riuscire a mantenere un alto rendimento a prescindere dagli interpreti schierati.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.