di Gian Luca MIGNOGNA

Dopo otto stagioni il 12° turno della Serie A rimette in calendario il match Lazio-Lecce, in programma oggi alle h. 15:00 allo Stadio Olimpico di Roma. I biancazzurri di Simone Inzaghi sono reduci da tre successi consecutivi in campionato (Fiorentina fuori, Torino in casa e Milan fuori), ma anche dalla cocente sconfitta casalinga in Europa League per mano del Celtic. Il Lecce di Fabio Liverani, viceversa, nel precedente turno di campionato ha ottenuto un solo punto in casa contro il Sassuolo, che gli ha comunque consentito di mantenere due lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione.

PRECEDENTI – I due club si erano affrontati l’ultima volta allo Stadio Olimpico nella stagione 2011/12, allorquando la contesa termino in parità (1-1) con il vantaggio iniziale di Matuzalem ed il pareggio all’ultimo respiro di Bojinov. Nella stagione precedente la spuntarono i salentini (1-2), grazie ad una autogol di Muslera ed ai gol di Mauri e Grossmuller. L’ultimo successo biancazzurro, invece, si è registrato nel campionato 2005/06 (1-0) in cui si rivelò decisiva una rete di Rocchi. Nella Capitale, infine, la vittoria più rotonda se l’è aggiudicata la Lazio nel 1997/98, annata in cui il match finì 4-0 per effetto delle firme di Rambaudi e Fuser e della doppietta siglata da Boksic.

STATISTICHE – Il bilancio degli scontri diretti giocati a Roma in Serie A sorride ampiamente alla Lazio, che su 14 match complessivi, ne ha vinti 9, pareggiati 4 e perso 1 soltanto. Le marcature “romane” dei biancazzurri fino ad oggi sono state 31, mentre quelle dei giallorossi solamente 12. Anche il bilancio complessivo è appannaggio dei capitolini (16 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte), così come quello dei gol segnati in totale (50 fatti, 28 subiti). Da segnalare che Lazio-Lecce si è disputata anche in Serie B nelle stagioni 1980/81 (2-2, 0-0), 1981/82 (4-0, 0-1), 1982/83 (3-0, 0-0), 1986/87 (0-0, 0-2) e 1987/88 (0-0, 0-2).

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.