di Gian Luca MIGNOGNA

Nel 3° turno della Serie A 2019/20 la Lazio di Inzaghi si reca a Ferrara, con la speranza di potersi confermare con forza nella corsa per le zone alte della classifica. La Spal di Semplici, a sua volta, sarà affamata di punti tenersi alla larga dalla parte più calda della bassa classifica.

PRECEDENTI – All’andata della stagione 2018/19 i ragazzi di Simone Inzaghi riuscirono ad imporsi all’Olimpico con un rotondo 4-1, grazie alle reti di Immobile (2), Cataldi, Parolo ed Antenucci. L’ultima vittoria corsara dei biancazzurri capitolini, invece, risale alla stagione precedente, allorquando prevalsero a Ferrara con un 5-2 firmato da Luis Alberto, Immobile (4) ed Antenucci (2). Nella massima serie la Spal non vinceva in casa con la Lazio dal 1966/67 (stagione in cui la contesa terminò 4-1), ma il 3 Aprile 2019 gli estensi sono riusciti a rompere il loro lungo digiuno (1-0) grazie ad un generosissimo rigore concessogli  dall’arbitro Guida per un fallo che lo stesso spallino Cionek aveva ammesso di non aver subito (!). L’ultimo pareggio a Ferrara, peraltro, risulta ancor più “datato” ed è risalente addirittura alla stagione 1959/60 (1-1).

STATISTICHE – Nel bilancio degli scontri diretti casalinghi, comunque, la Spal prevale con 9 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte e puranche nel computo dei gol segnati (25-16). Ma nel bilancio complessivo, viceversa, sono i biancazzurri laziali ad essere in leggero vantaggio, con 12 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte. Plusvalenza della Lazio anche nel conteggio totale delle marcature, che vede i romani in vantaggio per 48 a 36 sulla Spal.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.