Oggi pomeriggio alle ore 15:30, all’interno del programma condotto da Franco Capodaglio e Lorenzo Beccarisi su Cittaceleste TV, canale 85 del digitale terrestre, il promotore della rivendicazione ex aequo dello Scudetto 1915, Avv. Gian Luca Mignogna, interverrà in collegamento nella trasmissione per parlare degli ultimi sviluppi relativi alla vicenda del titolo tricolore conteso oramai da oltre quattro anni e, soprattutto dell’importanza del ritrovamento e del deposito agli federali degli ultimi documenti attestanti che l’Italia Sportiva fu organo ufficiale della Figc e proclamò la Lazio Campione d’Italia Centro-Meridionale della stagione 1914/15.

Con il rinvenimento dell’Annuario Italiano del Giuoco del Calcio edito ufficialmente dalla Figc nel 1926-1927 che ha svelato come ancora a quell’epoca il campionato 1914/15 risultava ancora sospeso, l’insediamento della Commissione Storica della Federcalcio onde esaminare tutti i titoli anteguerra ancora contesi e l’acquisizione agli atti della Commissione medesima dell’intero Dossier Documentale del Comitato Promotore, l’assegnazione dello Scudetto 1915 ex aequo a Lazio e Genoa potrebbe godere di prospettive decisamente più a breve.

Naturalmente si parlerà anche dei recenti accadimenti che hanno coinvolto il mondo biancazzurro, con un focus particolare sulla circostanza che il legale laziale ha già preannunciato che in estate ha reperito un’ulteriore documentazione atta a comprovare come la Lazio 1914/15 subì una vera e propria discriminazione territoriale.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.