In questa estate di vent’anni fa, approdava un giovane calciatore alla Lazio dal Piacenza, era Simone Inzaghi attuale tecnico della Lazio.




È notizia del 6 giugno l’ufficialità del rinnovo del classe 1976 fino al 2021. Una carriera ricca di successi e di trionfi quella di Inzaghi sia da calciatore che da allenatore, vent’anni con l’Aquila sul petto che l’ha consacrato sia come giocatore che come tecnico.

Una storia d’amore lunga due decadi, nella quale si sono raggiunti grandi traguardi e numerosi obiettivi. Da calciatore laziale, Inzaghi ha disputato 201 presenze, segnando 58 gol in tutte le competizioni. Ha vinto inoltre uno Scudetto, tre Coppe Italia, due Supercoppe italiane e una Supercoppa europea. Da tecnico della Lazio, dopo aver vinto due Coppe Italia e una Supercoppa italiana con la Primavera, ha vinto due trofei in tre stagioni intere con la Lazio.




Nel 2017 ha ottenuto un prestigioso successo contro la Juventus di Allegri grazie alla rete di Murgia allo scadere vincendo la Supercoppa italiana, mentre nel maggio scorso, sconfiggendo l’Atalanta di Gasperini per 2-0, ha ottenuto una Coppa Italia, la settima della storia del club capitolino.

Lazio-Inzaghi è un binomio che ha dato grosse soddisfazioni ai tifosi e che continuerà a darle in futuro. Questa estate saranno vent’anni dalla prima volta dell’attuale tecnico con l’Aquila sul petto.

(fonte: agenzia ufficiale SS Lazio)



LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.