di Gian Luca MIGNOGNA

Oggi alle ore 15:00 allo Stadio Olimpico di Roma andrà in scena Lazio-Parma, match valido per il 28° turno della Serie A 2018/19. I biancazzurri di Inzaghi provengono dal pareggio esterno di Firenze ed hanno assolutamente bisogno dei tre punti per riagganciare il treno Champions League, mentre i gialloblu di D’Aversa sono reduci dalla vittoria interna sul Genoa e si vogliono mantenere a debita distanza dalla zona retrocessione.

PRECEDENTI – La Lazio ha perso solo una delle ultime 12 partite in Serie A contro il Parma: è accaduto nella stagione 2011/12, allorquando i ducali si imposero per 3-1 nel match di ritorno disputatosi nella Capitale. La Lazio, per contro, ha vinto tutte le ultime cinque sfide di campionato giocate in casa contro il Parma, segnando 12 reti e subendone solamente tre. La vittoria con lo scarto maggiore è stata quella conquistata dai capitolini nel 2014/15, circostanza in cui si imposero sui ducali per 4-0 grazie ai gol di Parolo, Klose, Candreva e Keita. Il match “romano” con il maggior numero di marcature si è registrato nel 1992/93, stagione in cui la contesa terminò 5-2 per la Lazio, frutto di una tripletta di Beppe Signori e delle doppiette di Fusero e Osio.

STATISTICHE – Il bilancio complessivo dei match disputati in Serie A sorride ai biancazzurri, che in 49 confronti totali hanno riportato 21 vittorie (14 in casa), 14 pareggi (7 in casa) e 14 sconfitte (3 in casa). Anche il computo dei gol segnati, altresì, pende decisamente a favore della Lazio: a tutt’oggi, infatti, sono 65 quelli segnati dai romani (37 allo Stadio Olimpico) e 51 quelli firmati dai parmensi (19 allo Stadio Olimpico). A tali dati statistici, infine,  andrebbero sommati quelli maturati in quattro stagioni nella serie cadetta, in cui, a fronte di sei pareggi, negli scontri diretti Lazio e Parma hanno riportato una vittoria per parte.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.