di Alessandro DE CAROLIS

Ecco le parole del tecnico rossonero Gennaro Gattuso nella conferenza stampa post-partita. Parole più negative che positive per la prestazioni dei suoi ragazzi. Un analisi coerente e corretta nel riconoscere i meriti della squadra avversaria.

“Non solo Suso non ha fatto la prestazione. Bisogna guardare avanti e pensare alla partita di sabato contro il Sassuolo. La partita non mi è piaciuta, abbiamo sbagliato molto. Non abbiamo servito Piatek. Abbiamo sbagliato negli ultimi trenta metri. Dovevamo sviluppare in maniera diversa. Ha meritato la Lazio, mi viene da ridere quando sento che la Lazio è in crisi. Mettono tanta fisicità, ci ha aspettato e ripartiva con pericolosità. Un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni”.

 “Kessie ha preso una vecchietta. Oggi si è fermato perché una ginocchiata così è dolorosa e ha chiesto il cambio. Ma oggi il problema non è stata la sua assenza”.

 “Quelle poche volte che siamo usciti dalla loro pressione abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio. Orsato lo conosciamo tutti, usa un metro di giudizio lineare. Pensavamo solo a prendere fallo. Siamo stati molto bravi a limitare le loro giocate offensive ma peccavamo in costruzione offensive. Acerbi ha annullato Piatek. ”

 “Un altro 0-0 perché ci studiamo bene io e Inzaghi. Evidentemente abbiamo preparato la partita al meglio con il nostro staff”.

 “A noi ci piace palleggiare ma oggi non è stato fatto nel migliore dei modi. Quando si analizza una partita bisogna dire ciò che ha funzionato e cosa no”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.