di Giorgio BICOCCHI

Il Palaluiss ha ammirato una Lazio Volley semplicemente perfetta che ha annichilito, sul piano del gioco e del punteggio, l’Anguillara quarta in classica del girone F della serie cadetta.

Che giornata per i biancazzurri del coach Di Vanno! Che allungano in graduatoria, confermandosi al secondo posto e allungando però sulla Fenice, sconfitta a Cagliari, così portando addirittura a sette punti il vantaggio sull’Anguillara, fino a poche settimane fa protagonista.

La Lazio ha regolato i rivali vincendo per tre set a zero (25 a 20, 25 a 20 e 25 s 16), restando costantemente assoluta padrona del match, in ogni fase. Una dimostrazione palpabile di potenza e classe. Sabaudia, avanti, è imprendibile, in prima posizione solitaria. Ma dietro i pontini c’è la Lazio che conferma la sua classe, ormai “vedendo” la qualificazione per i play-off che porteranno in A2.

(Fonte: sslazio.org)

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.