10 febbraio 1991, Lazio-Lecce 2-0: vittoria nel ricordo di Giorgio Calleri: un autogol e una rete di Angelo Adamo Gregucci regalano alla Lazio una vittoria importante nella domenica in cui il vice presidente Giorgio Calleri, fratello dell’allora patron laziale Gianmarco e con lui azionista di maggioranza del club, viene ricordato a tre giorni dalla sua scomparsa.




IL TABELLINO

SERIE A, 10 FEBBRAIO 1991

LAZIO-LECCE 2-0

Marcatori: 35’pt aut. Morello, 18’st Gregucci.

LAZIO: Fiori, Bergodi, Sergio, F. Marchegiani, Gregucci, Soldà, Madonna, Troglio, Riedle (18’st Saurini), Sclosa, Ruben Sosa. Panchina: Orsi, Lampugnani, Vertova, A. Bertoni. Allenatore: Zoff.

LECCE: Zunico, Garzya, Carannante, Mazinho, Amodio, Ferri, Alejnikov (1’st Moriero), Conte, Pasculli, Benedetti, Morello. Panchina: Gatta, Virdis, Panero, Ingrosso. Allenatore: Boniek.

Arbitro: Dal Forno di Ivrea









LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.