30 gennaio 2000, Lazio-Bari 3-1: con Salas torna il passo Scudetto. Dopo due pareggi molto discussi a Reggio Calabria e Cagliari, il recupero del cileno permette ad Eriksson di tornare alla vittoria contro i pugliesi. Accade tutto nel primo tempo: in gol subito su rigore con Mihajlovic, il finale di frazione eè scoppiettante con le reti di Salas, Spinesi e Nedved: il 3-1 per la Lazio non cambierà più.




IL TABELLINO

SERIE A, 30 GENNAIO 2000

LAZIO-BARI 3-1

Marcatori: 1’pt Mihajlovic (rig.) (L), 39’pt Salas (L), 42’pt Spinesi (B), 43’pt Nedved (L)

LAZIO: Marchegiani, Negro, Nesta (27’st F. Couto), Mihajlovic, Favalli (45’pt Pancaro), S. Conceicao (16’st Simeone), Stankovic, Sensini, Nedved, Salas, Ravanelli. Panchina: Concetti, Lombardo, Mancini, S. Inzaghi. Allenatore: Eriksson.

BARI: F. Mancini, De Rosa, M. Ferrari, Garzya, Innocenti (1’st Del Grosso), Collauto (23’st Giorgetti), D. Andersson, Marcolini, S.Perrotta (1’st Cassano), Osmanovski, Spinesi. Panchina: Indiveri, Madsen, Bellavista, Olivares. Allenatore: Fascetti.

Arbitro: Serena di Bassano del Grappa









LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.