Giro di boa per la stagione della Lazio, che ha chiuso il girone d’andata del campionato italiano di massima serie al quarto posto e con in tasca la qualificazione per i sedicesimi di finale di Europa League, nei quali gli uomini di Simone Inzaghi affronteranno il Siviglia.




La Lazio, in particolare, in questa prima fase della stagione ha messo in mostra tutto il suo repertorio tecnico mettendo a segno reti di ogni tipo. Da fuori area, in particolare, i ragazzi di Inzaghi hanno siglato ben cinque marcature.

La prima in assoluto è stata messa a segno da Marusic in Marsiglia-Lazio al Velodrome: sinistro da fuori area potente e preciso; sotto il sette. In seguito sono stati Danilo Cataldi e Marco Parolo a trovare la gioia dalla lunga distanza siglando due gol importanti nel match casalingo con la SPAL. Successivamente è toccato a Joaquin Correa segnare da fuori area: rasoiata ad incrociare con il Milan, magia del Tucu. Infine, l’ultima rete messa a segno dalla Lazio dalla distanza è arrivata nel diciannovesimo turno di campionato dai piedi di Sergej Milinkovic.

(fonte: agenzia ufficiale ss lazio)












LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.