di Alessandro DE CAROLIS

Ecco le parole di Sergej Milinkovic-Savic in occasione del Gran Galá del Calcio. Parole umili sul suo momento negativo ma anche di amore verso la Lazio.

L’anno scorso abbiamo fatto una grande stagione, proveremo a dare il massimo per fare lo stesso. Il ritiro è giusto perché deciso dalla società. Se loro ordinano, noi eseguiamo. Saranno quattro giorni in cui avremo l’occasione di parlare molto di più“.

Non è stato facile avere tante voci di calciomercato nella testa, anche al Mondiale non sono andato benissimo. Poi sono tornato, è arrivato il rinnovo e sono felice. Provo a giocare nel miglior modo, ma non sono contento di quanto ho fatto fino a questo punto. Devo migliorare, anche mentalmente. Per me non era facile a livello di testa, ma proverò a dare il massimo. Ho firmato per cinque anni, lo ripeto, e sono felice. Valutazioni? Io penso solo a scendere in campo. Che valga 80 o 100 milioni lo decide la gente“.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.