L’ultima gara del girone di Europa League ha perso qualsiasi significato. La sconfitta della Lazio a Nicosia e il successo dell’Eintracht hanno chiuso la pratica del girone. Giusto quindi proiettarsi verso l’urna di Nyon, per il sorteggio del 17 dicembre. Mancano ancora delle sentenze, intanto però nella serata di ieri si sono assicurate il primo posto nel girone Salisburgo, Zenit S. Pietroburgo, Dinamo Zagabria, Arsenal, Dinamo Kiev e Chelsea. Tutte “pescabili” dalla Lazio, che non potrà incontrare l’Eintracht o – eventualmente – il Milan. Stesso discorso per la Champions, le terze dei gironi classificate saranno nell’urna, ad eccezione delle italiane.

(Fonte: radiosei.it)

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.